L’utilizzo del machete nell’attività venatoria

Ai sensi dell’art. 13, comma 6, L. n. 157/1992 il titolare di licenza di caccia, oltre alle armi consentite, può portare con sé anche utensili da punta e da taglio da utilizzare per esigenze venatorie. È, pertanto, legittimo il porto e l’uso di un machete per aprire un varco tra la fitta vegetazione onde potere meglio esercitare la caccia (Cass. pen., sent. n. 2601/2016).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Chiudi